Standard ANSI ANSI / VITA 51.1

 

Previsione affidabilità MIL-HDBK-217F2 Specifica sussidiaria

 

Descrizione

Questa nuova specifica fornisce impostazioni e metodi standard per regolare i modelli in Mil-hdbk-217-F2 (M217F2). Questa non è una revisione di M217F2 ma una standardizzazione degli input per i calcoli M217F2 per fornire risultati più coerenti.
Quando si pianificano applicazioni militari o ad alta affidabilità, è necessaria la conoscenza della vita potenziale dei componenti elettronici coinvolti in quel sistema. Sempre più componenti elettronici utilizzati in tali sistemi sono articoli COTS (Commercial Off-The-Shelf). In quanto tale, il programma militare ha pochissimo controllo sulla progettazione, lo sviluppo e la disponibilità di questi moduli. Un metodo affidabile per prevedere il tasso di guasto di questi sistemi è essenziale per risparmiare sulla pianificazione. L'affidabilità è considerata un aspetto importante di qualsiasi sistema elettronico, soprattutto quando si utilizzano prodotti COTS. La garanzia dell'affidabilità è un elemento molto critico nell'acquisizione e nella gestione del ciclo di vita dei sistemi militari e particolarmente impegnativa con l'ampio utilizzo di articoli COTS. Nel 1961 fu pubblicata la prima edizione di M217F2, che fornisce una metodologia di previsione del tasso di guasto di base che è ancora ampiamente utilizzata oggi, nonostante i problemi, i limiti e le imprecisioni che sono stati identificati con la metodologia M217F2. I produttori e gli ingegneri elettronici dell'affidabilità utilizzano metodi diversi per regolare i modelli in M217F2 per le nuove tecnologie, utilizzano impostazioni predefinite diverse per condizioni di stress sconosciute e fanno ipotesi diverse sui fattori di qualità e complessità per gli articoli COTS. Questi metodi diversi producono risultati che non sono confrontabili. Il nuovo standard ha lo scopo di fornire un metodo standard per gli ingegneri dell'affidabilità per eseguire previsioni del tasso di guasto per gli articoli COTS utilizzati in applicazioni militari o ad alta affidabilità.

 

Obiettivi

Gli ingegneri dell'affidabilità nel settore governativo e industriale continuano a utilizzare M217F2 per eseguire previsioni sul tasso di guasto. Poiché M217F2 non è stato aggiornato di recente, ci sono molti nuovi sviluppi nell'elettronica di cui non si tiene conto, quindi gli ingegneri dell'affidabilità devono apportare modifiche alla metodologia M217F2 per rendere più realistiche le loro previsioni sul tasso di guasto. Questa specifica fornisce un metodo standard per eseguire previsioni di affidabilità sui moduli COTS utilizzando M217F2. Questa non è una revisione o una modifica di M217F2, ma una standardizzazione degli input per i calcoli M217F2 per fornire numeri MTBF più coerenti. Questa specifica assisterà l'utente nel determinare la credibilità delle informazioni sul tasso di fallimento pubblicate e delinea le tecniche necessarie per sviluppare e applicare queste informazioni ad applicazioni militari o ad alta affidabilità.

Come VITA si confronta con altri metodi di calcolo MTBF?

 

La figura seguente presenta i calcoli MTBF per un circuito (34 componenti attivi e 50 passivi) in base a:

  • Telcordia T332.3 - Curva blu, quadrati rossi
  • MIL HDBK 217G - Curva verde, pentagoni rossi
  • MIL HDBK 217F2 con Vita - Curva gialla, cerchi rossi
  • MIL HDBK 217F2 - Curva rossa, stelle rosse
Screenshot of MTBF software

Il software di previsione MTBF di BQR supporta ANSI / VITA 51.1